HomeTestimonianzeLa scoperta delle rotte culinarie: viaggio nel Mediterraneo

NOTA! Questo sito usa cookies,che servono solo per facilitarne la fruizione. Non raccogliamo informazioni per analisi di marketing o commerciali.

Se non si modificano le impostazioni del browser,l'utente accetta.

Approvo

TESTIMONIANZE

 

 

........

 

Lilia: ho seguito da vicino l'organizzazione dello spettacolo teatrale "Stupidorisiko" che è stato rappresentato  presso l'auditorium del Collegio Luigi Lucchini dell'Università degli Studi di Brescia il 7 aprile scorso. A nome del Gruppo Studenti Emergency di Brescia voglio qui esprimere tutta la nostra gratitudine e tutto il nostro entusiasmo..

Non so se un lungo messaggio multimediale può rendere pienamente le emozioni che quella serata  ha suscitato, accresciuto e consolidato in noi ragazze (ahimè, devo parlare al femminile perché siamo a zero quote blu!).

Voglio condividere con voi la gioia, quasi la commozione, nel vedere stampato sui volti di tutto il pubblico non solo l'interesse per "la piece" teatrale ma anche la soddisfazione di essere in qualche modo colpiti  direttamente ed efficacemente da tematiche dure da digerire, ma trattate  con un tono leggero, quasi irriverente, e per questo in grado di stimolare una profonda riflessione. Ancora una volta mi sono sentita orgogliosa di essere stata coinvolta  dalla straordinaria grandezza  di Mario attore, e prima ancora di Mario persona.

Finalmente abbiamo riempito completamente un auditorium, e lo abbiamo riempito di giovani studenti. Con una punta di orgoglio e tanta soddisfazione posso affermare che il carissimo Mario ci ha letteralmente "viste crescere": ci ha conosciute quando eravamo solo 4 piccole ragazze che si vergognavano a parlare in pubblico, e con grandi difficoltà a portare il messaggio di Emergency tra i giovani bresciani, notoriamente "inizialmente poco aperti alle novità”. Ieri sera eravamo una decina di volontarie, super organizzate, ognuna con il suo compito portato a termine con passione, entusiasmo, in  grado anche di far fronte con successo ad un po’ di improvvisazione!

Mi piace pensare al 7 Aprile 2016  come al nostro esame di maturità. Siamo cresciute parecchio, sia come gruppo che come persone. Non abbiamo più paura di  proporre e realizzare i tanti progetti che abbiamo  in testa, spinte dalla nostra voglia di fare e di stare insieme ai i nostri coetanei, per condividere con loro il messaggio di pace di Emergency.

A Mario, ma anche a Cinzia (super paziente e sempre super disponibile!) e a tutte le persone di teatro-emergency con cui ho avuto contatti, il mio, il nostro più sincero ed affettuoso grazie.
Grazie anche al "gruppo adulto"di Brescia che con qualche carismatico membro ci supporta sempre e ci "guarda le spalle" mentre ci consolidiamo nel camminare con fiducia sulle nostre gambe.
Grazie ai ragazzi di Studenti Per che tanta fiducia hanno in noi e che tanto stanno bene con noi.

 


  

Giulia: "Io mi occupo da ormai 2-3 anni, insieme al SIPRI (Stockholm International Peace Research Institute, ndr) e ad altre organizzazioni, del controllo della spesa militare globale. Ho fatto della guerra la mia ricerca accademica e immancabilmente la storia è diventata la mia migliore amica. L'emozione dello spettacolo mi ha creato un grande fermento interiore che sto ancora elaborando ma ci tengo a farvi sapere e a far sapere a Spallino che il suo spettacolo è estremamente toccante, sarebbe da far vedere in ogni scuola. Difficilmente si è in grado di raccontare la storia in modo semplice e in questa semplicità sta la forza del suo lavoro. Complimenti e ancora complimenti, sempre più felice di essere diventata volontaria di Emergency".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Sanaa: Per quanto riguarda lo spettacolo credo che non ci sia altro da dire se non che Spallino è stato bravo come sempre. Tutti quanti sono stati rapiti da Stupidorisiko e gli lunghi applausi sono lì a dimostrarlo. Le molte persone che conosco mi hanno manifestato il loro entusiasmo ed  alcuni hanno espresso l’intenzione di proporlo presso altre sedi universitarie. Un grazie agli Studenti Per che hanno fatto un lavoro esemplare e che ci sostengono con convinzione. E un grazie a tutte voi volontarie che ci state aiutando tanto e non sapete che piacere fa!

Non svegliateci, siamo sulla strada giusta, noi continuiamo così!

Arrivederci a prestissimo,

Lilia e il Gruppo Studenti Emergency Brescia

Emergency Brescia c/o Casa delle Associazioni, via Cimabue,16 - 25134 Brescia - cell. 3917749016 (Adriano Robba) - Sito Nazionale



Agosto 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Iscrivendoti alla NEWSLETTER riceverai informazioni sulle nostre iniziative
JSN Teki template designed by JoomlaShine.com